Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023
Gita scolastica all'Accademia Carrara - Bergamo
Accademia Carrara
28 Ottobre 2022
Didatour - Turismo scolastico e didattica
La rivista Didatour. Gite scolastiche, viaggi d’istruzione e turismo scolastico
29 Ottobre 2022
Torna Indietro

Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023

Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, titolo attribuito alle due città dal Ministero della Cultura nell’anno 2020, è un progetto che vede una Capitale unica per due città sorelle con una storia antica, che vantano un importante patrimonio artistico e culturale, unite in un progetto comune di valorizzazione, in cui si sottolinea l’intreccio tra arti, cultura umanistica, scienza e innovazione.

Due città vivaci e ricche di musei, monumenti, piazze, parchi, in grado di offrire un’ampia varietà di esperienze e di spunti didattici e culturali ai visitatori.

Nella Capitale Italiana della Cultura convivono infatti tradizioni millenarie e realtà innovative, paesaggi naturali maestosi e monumenti storici, enogastronomia e intrattenimento, e ancora tanto, tanto altro.

Capitale Italiana della Cultura è e sarà l’occasione per crescere insieme, per raccontare un territorio dalla bellezza inaspettata, tutto da scoprire.

 

Cosa vedere a Brescia città

  • Lo splendido complesso monastico di San Salvatore – Santa Giulia, sede del Museo della Città, con le sue ricche collezioni e le esposizioni temporanee, riconosciuto dal 2011 come parte del sito seriale Unesco I Longobardi in Italia – i luoghi del potere.
  • Il Parco Archeologico di Brixia Romana, anch’esso parte del sito Unesco, con il Capitolium, al cui interno è custodita la Vittoria Alata, uno dei simboli della città, bronzo d’età romana recentemente restaurato ed esposto con un nuovo allestimento museale, il sottostante santuario di età repubblicana, il teatro romano e altre testimonianze dell’epoca lungo via dei Musei e in Piazza del Foro.
  • Alla scoperta dei capolavori della pittura veneta e lombarda: visita alla Pinacoteca Tosio Martinengo, che racchiude opere dei grandi maestri dell’arte figurativa dal Trecento all’Ottocento, il cui nucleo è costituito dalla ricca collezione di testimonianze della pittura bresciana del Rinascimento, con opere di Foppa, Savoldo, Romanino e Moretto e del Settecento, con Giacomo Ceruti. Visita alle numerose chiese, scrigni di autentici tesori (quali Tiziano, Moretto, Romanino).
  • Le piazze: la rinascimentale Piazza della Loggia con il Palazzo della Loggia, sede del Comune, edificato tra il 1492 e il 1574, il Monte di Pietà e l’orologio astronomico; Piazza Paolo VI, con il medievale palazzo Broletto, il Duomo Vecchio e il Duomo Nuovo e la novecentesca Piazza della Vittoria, con il primo grattacielo d’Italia.
  • Il Castello di Brescia, che sovrasta il centro della città dal colle Cidneo e racchiude uno dei parchi urbani più affascinanti d’Italia. Circondato da bastioni d’epoca veneta, è sede del Museo delle Armi L. Marzoli, ospitato nel Mastio trecentesco, nonché del Museo del Risorgimento Leonessa d’Italia, che riaprirà i battenti all’inizio del 2023 in veste completamente rinnovata, arricchito da percorsi interattivi ed esperienziali.
  • SubBrixia: viaggio alla scoperta dell’arte contemporanea attraverso le installazioni artistiche nelle stazioni della metropolitana cittadina.

 

Cosa vedere a Bergamo città

  • Bergamo Romana: visita al museo archeologico per ricostruire le caratteristiche di Bergamo municipium romano e a seguire ricognizione per le vie di città alta delle evidenze archeologiche. Visita alle aree archeologiche di città alta (Vicolo Aquila Nera, Palazzo del Podestà, Museo della Cattedrale).
  • Bergamo Veneziana: visita al Museo del Cinquecento, un percorso interattivo che ci porta indietro nel tempo alla scoperta della dominazione veneziana. A seguire passeggiata guidata alla scoperta delle tracce di Venezia in città alta e lungo le Mura, patrimonio Unesco.
  • Bergamo Rinascimentale: visita di città alta attraverso i palazzi, le piazze, le fontane e la Cappella Colleoni, capolavoro del Rinascimento Lombardo.
  • Bergamo Moderna: alla scoperta di Bergamo bassa, attraverso il centro Piacentiniano e i borghi storici.
  • Bergamo nel Parco dei Colli: visita alla Val D’Astino con il suo Monastero, alla valle della biodiversità e laboratorio presso l’antico monastero benedettino di Val Marina, sede del Parco.
  • Accademia Carrara: alla scoperta dei tesori custoditi nella pinacoteca cittadina con percorsi guidati e laboratori tematici.
  • Accademia Carrara e GAMeC: un viaggio nel tempo dal Rinascimento ai giorni nostri. Visita a due importanti musei cittadini per conoscere la storia del territorio.
  • Sulle tracce di Gaetano Donizetti: itinerario alla scoperta dei luoghi del compositore, la casa natale, il teatro Donizetti, il museo Donizettiano e la Basilica di Santa Maria Maggiore.

 

Non perderti nessuna novità o evento

Scopri un’anticipazione di alcuni grandi eventi, iniziative speciali e rassegne che caratterizzeranno Bergamo Brescia 2023.

Vai alla sezione dedicata e iscriviti alla newsletter per essere aggiornato quando verranno pubblicati altri eventi.

RICHIEDI INFORMAZIONI

(Tutti i campi sono obbligatori)

    MATERIALI SCARICABILI

    Nessun materiale disponibile