Liberi Sogni – Cooperativa Sociale

Liberi Sogni - Cooperativa Sociale - Lecco
Gita scolastica a Cremona con Cremona Infopoint
Cremona Infopoint
11 Novembre 2021
Gita scolastica al MuDOP Museo Diocesano Oppido-Palmi - Reggio Calabria
MuDOP Museo Diocesano Oppido-Palmi
1 Dicembre 2021
Torna Indietro

Liberi Sogni – Cooperativa Sociale

Liberi Sogni - Cooperativa Sociale - Lecco

L’esperienza di questi anni ci insegna sempre di più che 
uscire dalle aule in territori ricchi di biodiversità 
naturale, culturale e umana 
aiuta bambini/e e ragazzi/e a incuriosirsi, emozionarsi 
e a sentirsi parte, e quindi a stare bene ad apprendere. 

Siamo la Coop. soc. Liberi Sogni, un team giovane e allo stesso tempo esperto, poliedrico e multidisciplinare nell’offerta e nella composizione.
Tra di noi ci sono educatori ambientali, artisti, sociologi, storici, arteterapisti e tante altre professionalità con cui collaboriamo.
Passione, spirito creativo, esperienza caratterizzano il nostro gruppo di lavoro in costante formazione e aggiornamento, capace di adattarsi a specifiche esigenze e richieste.

Gestiamo progetti e servizi creativi e innovativi dove poter formare, educare, coinvolgere e appassionare, includendo tutti: bambin*, giovani, adulti, famiglie ma anche enti locali, scuole e altre organizzazioni.

Da quando siamo nati collaboriamo con le scuole di ogni ordine e grado progettando e realizzando, insieme agli insegnanti, interventi educativi che pongano al centro i giovani, le loro emozioni e il loro immaginario in stretta connessione con il territorio e le sue risorse.

 

COSA PROPONIAMO ALLE SCUOLE

Le proposte che qui presentiamo sono il frutto di 15 anni di impegno della Cooperativa in campo ambientale, culturale e sociale, insieme a bambin* e ragazz* nelle comunità locali.

Sono spunti e idee da cui partire per progettare insieme con gli insegnanti e la scuola percorsi e proposte personalizzate, uniche e irripetibili, declinate sul contesto specifico, a partire da interessi, sensibilità, esigenze e talenti della classe/scuola, che possano dare avvio a nuovi processi e percorsi educativi.

Siamo convinti che la conoscenza non sia un processo frontale, unidirezionale e depositario ma un viaggio alla ricerca di relazioni che uniscono infiniti ambiti, esseri e aspetti.
Il gruppo classe è una comunità di pratiche in cui insieme ci si pongono e si cercano nessi di senso nella complessità del reale.
Il nostro ruolo è dunque quello di stimolare i ragazzi in questo viaggio aiutandoli a porsi nuove domande a cercare nuove risposte, nominando di volta in volta i fenomeni e le esperienze.

 

COME LO FACCIAMO

Le metodologie pedagogiche-educative, didattico-formative utilizzate* sono riferibili ai principi dell’Ecopsicologia, alla pedagogia della mediazione di Feuerstein, all’educazione non formale, all’outdoor training e al Pensiero Sistemico. Le tecniche educative attraverso le quali vengono realizzate le attività possono essere di role playing, flipped learning, peer education, cooperative learning, la didattica laboratoriale e la pratica educativa partecipata.

Le attività proposte si realizzano in un ambiente di apprendimento ove è presente uno stile relazionale accogliente e flessibile che garantisca spazio di libera espressione dei partecipanti e del loro vissuto.

Particolare attenzione viene data dall’esperienza laboratoriale, che pone lo studente al centro del processo di apprendimento al fine di valorizzare le sue conoscenze, competenze oltre al vissuto relazionale.

Le pratiche attive proposte in gruppi di lavoro, organizzati in base alle esigenze di ogni scuola, risultano particolarmente efficaci per attivare negli studenti il conflitto cognitivo, generare il pensiero divergente e la ricerca collettiva di strategie efficaci di problem solving.

Per fare in modo che i partecipanti acquisiscano abilità e competenze come, per esempio quella di “imparare ad imparare”, servono strategie e metodologie didattiche tese a valorizzare il potenziale di apprendimento di ciascuno per favorire la sua autonomia.

*sviluppate anche grazie al contributo del Dipartimento per le politiche della famiglia -Presidenza del Consiglio dei ministri.

 

PROPOSTE DI ATTIVITÀ

Le proposte che trovi nel PDF allegato sono suddivise nei seguenti ambiti:

  1. PERCORSI CONTINUATIVI PER FARE SCUOLA INSIEME
  2. LABORATORI DI PIÙ INCONTRI
  3. GITA DI UN GIORNO SUL MONTE DI BRIANZA (LC)
  4. MUSEO GEOLOGICO TORRI A CAPRINO BERGAMASCO (BG)
  5. PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO (ex Alternanza scuola lavoro)
  6. FORMAZIONE INSEGNANTI.

Si tratta di proposte modulabili e personalizzabili rivolte alle scuole di ogni ordine e grado, che prevedono attività e approcci differenti a seconda dell’età e delle esigenze.

Le proposte, per temi e metodologie adottate, si prestano ad essere inserite all’interno di progetti accoglienza e dell’UDA di educazione civica (con particolare riferimento al nucleo tematico “Sviluppo sostenibile, educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio”). A tal fine siamo disponibili a supportare gli insegnanti nella costruzione di percorsi didattici interdisciplinari e nell’individuazione di idonei strumenti di valutazione periodiche e finali.

Consapevoli delle difficoltà che le scuole vivono quotidianamente in questo particolare periodo storico, mettiamo a disposizione un team di esperti fundraiser per l’individuazione di occasioni di finanziamento nazionali ed europee.

RICHIEDI INFORMAZIONI

(Tutti i campi sono obbligatori)