Museo di Storia Naturale del Salento

Visita il Museo di Storia Naturale del Salento - Lecce
Visita il Museo Diocesano di Genova
Museo Diocesano di Genova
6 Novembre 2020
CoopCulture - Scuola e patrimonio culturale una nuova via per l’educazione sostenibile
CoopCulture
6 Novembre 2020
Torna Indietro

Museo di Storia Naturale del Salento

Visita il Museo di Storia Naturale del Salento - Lecce

Il Museo di Storia Naturale del Salento, con la sua ampia area espositiva formata dalle collezioni interne, dal Vivarium e dal Parco faunistico, è il Museo più grande del Sud Italia.

Esso si articola nelle sezioni espositive di Astronomia, Mineralogia, Paleontologia ed Paleoantropologia, Entomologia, Malacologia, Tassidermia, Embriologia e Teratologia, Botanica.

Il Museo ospita l’Osservatorio faunistico della Provincia di Lecce, con tre centri per la cura della fauna selvatica, esotica e delle tartarughe marine. In particolare, negli ultimi anni il Centro di Recupero delle Tartarughe Marine ha assunto un ruolo sempre più importante, garantendo la cura e la liberazione di numerosi esemplari che, giunti al Museo, hanno poi potuto rivedere le profondità del mare, grazie a studiosi e ad esperti che si impegnano giorno e notte per il recupero delle stesse. Il grande interesse e supporto di visitatori, curiosi ed interessati, hanno permesso il raggiungimento di importanti risultati che hanno portato il Museo all’apertura di una nuova sezione legata alle Tartarughe Marine e al Centro che lavora per il loro Recupero.

La Cooperativa Naturalia, ente gestore del MSNS, compie regolari spedizioni scientifiche per lo studio della flora e della fauna appartenenti ai diversi continenti; infatti, essa ha sottoscritto numerose convenzioni con Istituti di Ricerca, Università, enti ed organismi nazionali e internazionali per la ricerca scientifica.

Tra queste spiccano gli accordi con Gabon, Kenia, Uganda in Africa e Costa Rica in Sud America. Gli studiosi soci e collaboratori della Cooperativa Naturalia permettono al Museo di radicarsi fortemente sul territorio attraverso attività di ricerca, di divulgazione scientifica e didattiche.

Per quanto concerne l’attività didattica rivolta alle scuole, il MNSN si affida alla Cooperativa sociale Il Dado Gira che redige e gestisce interamente i Programmi e i Progetti didattici. Questa, oltre al ruolo di divulgatore scientifico, attua strategie per il coinvolgimento di bambini, ragazzi, famiglie nell’approfondimento delle tematiche STEAM. Per tale ragione, oltre alla parte teorica e curriculare, il Dado Gira organizza eventi prettamente mirati alla sperimentazione della scienza quale argomento ludico-didattico in grado di stimolare l’apprendimento creativo in occasione di eventi, giornate nazionali e mondiali, particolari occasioni per capire quanto è importante la conoscenza e le curiosità della scienza.

RICHIEDI INFORMAZIONI

(Tutti i campi sono obbligatori)